17 maggio 2017 ore 18,45 il nostro sito https://www.wikicasinoonline.com è finalmente ONLINE!
Visitate anche il nostro sito:
https://www.wikicasinoonline.com
blog, notizie e tanto altro
Dato l'argomento trattato è vietata l'iscrizione ai minori di 18 anni 25 maggio 2018 - Abbiamo aggiornato la nostra informativa sulla Privacy, è consultabile al link nella barra superiore

Percezione sociale del gioco d’azzardo: “solo lo 0,9% deve considerarsi giocatore problematico

Avatar utente
gigino
Utente
Utente
Connesso: No
Messaggi: 9
Iscritto il: 04/07/2017, 19:20
Ha ringraziato: 2 volte

Re: Percezione sociale del gioco d’azzardo: “solo lo 0,9% deve considerarsi giocatore problematico

Messaggio da gigino » 11/12/2017, 11:09

Ma dai, lo 0,9% ? ma chi ci crede?
Se faccio un paragone, non so quanto possa essere valido ma penso di si, vedendo quelli che giocano alle slot nel bar dove faccio colazione, sarà almeno del 15% ad occhio e croce.

Avatar utente
max_tre2000
Amministratore
Amministratore
Connesso: No
Messaggi: 369
Iscritto il: 09/01/2017, 23:03
Ha ringraziato: 43 volte
Ringraziato : 118 volte

Re: Percezione sociale del gioco d’azzardo: “solo lo 0,9% deve considerarsi giocatore problematico

Messaggio da max_tre2000 » 18/12/2017, 11:17

Gigino, non so quanto possa essere valido il tuo paragone, credo che siano due modi diversi di giocare e penso non confrontabili.
Detto questo i dubbi che avete espresso in tanti sono leggittimi, vedremo da altri studi del settore di recuperare dei dati e fare un'analisi più completa.

Avatar utente
Jolly-rosso
Moderatori globali
Moderatori globali
Connesso: No
Messaggi: 214
Iscritto il: 24/02/2017, 20:59
Ha ringraziato: 28 volte
Ringraziato : 78 volte

Re: Percezione sociale del gioco d’azzardo: “solo lo 0,9% deve considerarsi giocatore problematico

Messaggio da Jolly-rosso » 18/01/2018, 10:22

Riuscire a formulare dei dati precisi sarà dura, se da una parte molti giornali ultimamente diffondono notizie "preoccupanti" sul settore del gioco d'azzardo altri settori riportano dati differenti e per nulla allarmanti.
Probabilmente è il gioco delle parti e la verità spesso in questi casi si trova nel mezzo.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti